Le persiane di legno col tempo si deteriorano. Ma basta una semplice e costante manutenzione, che puoi fare anche da solo, per mantenerle efficienti e belle come nuove per molti e molti anni. In questa guida ti spiego come intervenire per avere con poco sforzo ottimi risultati.

Occorrente
Pistola ad aria calda
Sverniciatore (opzionale)
Spatole
Fondo per legno
Vernice per legno per esterni
Pennelli
Diluente per pulire i pennelli e rimuovere eventuali macchie
Minio per le parti metalliche
Carta vetrata a grana grossa e a grana fine
Cartoni vecchi per proteggere il pavimento

Smonta la persiana e appoggiala su due cavalletti. Smonta le parti metalliche (cerniere, maniglie etc.) Rimuovi la vernice vecchia con l’ausilio di una pistola ad aria calda.L’aria calda ammorbidisce e togli la vecchia vernice che rimuoverai con una spatola. Procedi per piccole zone muovendo la pistola in continuazione. Non devi insistere sullo stesso punto per non bruciare il legno, riscalda uniformemente tutta la parte, prima di intervenire con la spatola. Non esercitare troppa pressione con la spatola o rischi di incidere il legno. Eventuali parti che non si staccano puoi rimuoverle con uno sverniciatore chimico o con la carta vetrata a grana grossa.
ì
Quando avrai rimosso tutta la vernice vecchia pulisci bene la superficie del legno. Se hai usato lo sverniciatore lavala più volte con uno straccio bagnato e falla asciugare bene all’aria. Stucca le piccole imperfezioni con apposito stucco da legno. Non usare lo stucco a base di gesso perché con l’umidità si gonfia e si stacca. In caso di grosse fenditure stendi successivi strati di stucco, lasciando asciugare bene tra una stesura e quella successiva. Stendi la prima mano di fond oper legno. Carteggia accuratamente con carta vetrata finissima. Rimuovi la polvere con un panno umido e lascia asciugare bene. Stendi la seconda mano e carteggia di nuovo.

Prima di stendere la vernice controlla che la superficie non presenti ruvidità, che tutti i buchi siano stati chiusi bene dallo stucco. Controlla anche che non ci sa polvere sulla superficie da verniciare.Stendi almeno due mani di vernice, meglio tre. Tra una mano e l’altra lascia asciugare molto bene. Rispetta i tempi indicati sul barattolo. Prima di rimontare le cerniere e le altre parti metalliche rimuovi l’eventuale ruggine e passa due mani di minio su tutta la superficie dei pezzi, quando sono asciutti rimontali e passa due mani di vernice.