In questa semplice guida, ti insegno a smacchiare le pareti di casa tua. Capita spesso che si macchino, specialmente se hai bimbi piccoli. E allora come fare? Bene, ora con pochi prodotti te lo insegnerò. Vedrai è facile e veloce anche per i meno esperti.

Occorrente
Gomma pane
Straccio gommato
Acqua
Detersivo delicato
Ammoniaca
Straccio
Trielina
Saponaria o borotalco
Carta assorbente
Ferro da stiro
Latte detergente
Uno scopino

Per le pareti tinteggiate: se le macchie sono grandi, puoi usare uno straccio gommato e spazzolare i residui. Se ci sono delle ditate, puoi toglierle con la gomma pane, molto delicatamente. Se la pittura è lavabile puoi togliere le ditate con acqua e detersivo delicato o acqua e ammoniaca.
Per la tappezzeria: se è di stoffa puoi tamponare con poca trielina su di uno straccio e strofinare. Se ci sono ditate usa la gomma pane.

Se ci sono macchie di unto, cospargi con la saponaria (oppure borotalco), copri con carta assorbente, passa il ferro da stiro caldo e cambia la carta ficnchè non la vedi pulita. E’ un metodo molto efficace.
Se ci sono tracce lasciate dagli insetti, raschia delicatamente e poi passa un batuffolo di acqua ed un goccio di latte detergente.

Se hai bisogno di pulire le pareti della cantina, la soffitta o il garage, togli per prima cosa le ragnatele con uno scopino. Controlla bene che sul soffitto non ci siano infiltrazioni di umidità. Quindi procedi alla pulizia delle pareti come ti ho indicato prima. In questo modo le pareti della tua casa potranno essere pulite e smacchiate facilmente.