Si avvicina il momento di riporre nell’armadio il piumone che ci ha riscaldato per tutta la stagione invernale con quel calore inconfondibile.

Vi parlo della manutenzione del vero piumino d’oca, quindi fatto prima di tutto con piumino di sottocollo e un misura minore di piumetta.

L’involucro è ovviamente di puro cotone, che respira, quindi si tratta di materiali naturali e come tali vanno trattati.

La manutenzione del piumino da letto è molto semplice ma importante per la corretta durata nel tempo del prodotto.

Ecco le poche e semplici, ma fondamentali, regole da seguire
Arieggiare regolarmente, evitando di esporre ai raggi diretti del sole.
Scuotere delicatamente con regolarità .
Nella stagione estiva, quando non lo usate, mettetelo nell’apposita borsa di cotone, mi raccomando che sia di cotone per dare la possibilità al tessuto di respirare.

Lavaggio domestico
Lavare a 40° C. Non candeggiare. Usare sapone neutro e risciacquare più volte. Centrifugare e non esporre ai raggi diretti del sole.
Stirare con ferro tiepido.
Asciugare a tamburo a bassa temperatura.